Pharmacie française en ligne: Acheter des antibiotiques sans ordonnance en ligne prix bas et Livraison rapide.

Microsoft word - bando_assic_rogasi _2__2013_14

a zia – Primaria – Secondaria di I Gr
F : 9001213887 – rgic81800t@pec.istruzione.it A A PROCEDURA APERTA
A.S. 2013/14
C LOTTO CIG. N. Z0A0B99B3B

Con la presente siamo a sottoporre al
a Vostra cortese attenzione l’esigenza di ques c lotto, per l’ a.s. 2013/2014, per
r odo dalle
e 24 del 31 ottobre
2013 alle
a presso la sede legale di questo Istituto, co le ore 14,00 del giorno 10/10/ 2013, sito in Corso V. Veneto, 36 – Pozzallo (RG).
L’offerta, ch
c l’11.10.2013 alle
e 9.00 presso la sede

Modalità di presentazione dell’offerta:
L’offerta dovrà essere contenuta, a pena di esclusione dalla gara, in un plico sigillato, recante, a scavalco dei
lembi di chiusura, il timbro del concorrente e la firma del legale rappresentante e recante, altresì, gli estremi
del mittente (denominazione o ragione sociale del concorrente) e la dicitura “Contiene Preventivo Polizza
Alunni e Personale a.s. 2013/2014”.
L’invio del plico contenente l’offerta è a totale ed esclusivo rischio del mittente. Non saranno in alcun caso
presi in considerazione i plichi pervenuti oltre il suddetto termine perentorio di scadenza. Non farà fede la
data del timbro postale.
Non verranno aperti i plichi che non rechino all’esterno l’indicazione dell’oggetto dell’appalto e la
denominazione dell’impresa concorrente.
Il suddetto plico deve contenere al suo interno, a pena di esclusione dalla gara, due buste sigillate, entrambe
recanti, a scavalco sui lembi di chiusura, il timbro del concorrente e la firma del legale rappresentante, così
strutturate :
Busta n. 1 – Polizza Alunni e Personale a.s. 2013/2014 “Documentazione Amministrativa”
Busta n. 2 – Polizza Alunni e Personale a.s. 2013/2014 “Offerta economica”
Documentazione amministrativa (busta n. 1)
La busta n. 1 – “Documentazione Amministrativa” dovrà contenere un indice completo del proprio
contenuto e le seguenti dichiarazioni:
a) di aver preso piena conoscenza delle condizioni contenute nel bando di gara e di accettarle
incondizionatamente ed integralmente senza riserva alcuna;
b) di essere regolarmente iscritta alla C.C.I.A.A. con riferimento allo specifico settore di attività oggetto
della gara, con indicazione degli estremi di iscrizione;
c) di possedere tutte le iscrizioni e le abilitazione necessarie per l’espletamento dei servizi oggetto di
appalto, con indicazione dei numeri di iscrizione al RUI;
d) di essere autorizzata all’esercizio dell’attività assicurativa per i rami oggetto della gara;
e) di essere iscritta nel Registro delle Compagnie di Assicurazioni. Nel caso di stipulazione tramite Agenti
Procuratori va allegata copia della procura;
f) l’inesistenza a carico della Compagnia delle cause di esclusione previste dall’art.29, Direttiva Cee 92/50;
g) copia del certificato di iscrizione ISVAP dell’Agenzia proponente (scaricabile sul sito www.isvap.it).
Si rammenta che la falsa dichiarazione:
1) comporta responsabilità e sanzioni civili e penali ai sensi dell’art. 76 D.P.R. n. 445/2000;
2) costituisce causa di esclusione dalla partecipazione a gara per ogni tipo di appalto.
Offerta economica (busta n.2)
La busta n. 2 “Offerta economica” dovrà contenere il programma assicurativo compilato sul “Modulo di
formulazione offerta”.
E’ nulla l’offerta priva di sottoscrizione o recante correzioni e/o cancellazioni.
Al fine di una corretta e agevole valutazione e comparazione, l’offerta dovrà essere presentata rispondendo
tassativamente a tutte le richieste del presente bando e, procedendo con lo stesso ordine, dovrà essere
utilizzato esclusivamente il “Modulo di formulazione Offerta” allegato al presente bando.
L’offerta, sottoscritta dal legale rappresentante della società offerente o da un suo procuratore, dovrà essere
completa delle condizioni integrali di Polizza e della nota informativa al contraente, ai sensi dell’art. 185 del
D. lgs. n. 209 del 7 settembre 2005. Potranno essere allegate eventuali note esplicative sulle caratteristiche
dell’offerta.
Per ogni garanzia, come richiesto nell’allegato “Modulo di formulazione offerta” bisognerà indicare
Massimali, Capitali, Scoperti, Franchigie, nonché tutte le precisazioni utili ai fini dell’attribuzione del
punteggio come indicato nei “ Criteri di Aggiudicazione”.
L’offerta economica da presentare dovrà contenere, a pena di esclusione, le seguenti condizioni minime:
- la durata delle coperture richieste si deve intendere di anni 1 (uno) a far data dalla stipulazione del
contratto, che comunque non è soggetto al tacito rinnovo, né al rinnovo espresso (art. 23 L. n.62/2005);
- la polizza deve prevedere clausole di esonero denuncia sinistri precedenti e di Buona Fede;
- in caso di qualsiasi controversia in merito all’esecuzione del contratto si stabilisce che, in via esclusiva, il
foro competente deve essere quello del luogo di residenza del beneficiario/assicurato;
- relativamente alla sezione Responsabilità Civile e Tutela Giudiziaria, la qualità di “Soggetto Assicurato”
deve spettare anche all’Amministrazione Scolastica. La garanzia, cioè deve essere prestata anche a favore
dell’istituzione scolastica, in quanto facente parte dell’amministrazione scolastica (MIUR) e, dunque, non
solo a favore degli alunni e degli operatori scolastici;
- le garanzie assicurative richieste dovranno essere valide, a pena di esclusione, per ogni iniziativa e/o
attività organizzata e/o gestita e/o effettuata e/o autorizzata e/o deliberata dagli Organi Scolastici, in
relazione sia all’attività scolastica che extra scolastica, sia didattica che di altra natura, comprendente
manifestazioni sportive, ricreative, culturali, gite scolastiche e di istruzione, stage, apprendistato, alternanza,
ecc., sia in sede che fuori sede, nonché tutte le attività previste dal Piano dell’Offerta Formativa realizzate
dalla scuola in collaborazione con soggetti esterni.
In base al disposto della copertura finanziaria 2008 la polizza non dovrà contemplare nessuna copertura
assicurativa per la RC Patrimoniale e Amministrativa Contabile del Dirigente Scolastico e/o del D.S.G.A.
neanche se prestata a titolo gratuito. Per questi rischi i soggetti interessati potranno stipulare contratti
autonomi individuali.
RISCHI PER I QUALI E’ RICHIESTA L’ASSICURAZIONE:
Responsabilità civile (Terzi, Prestatori di lavoro), Infortuni, Tutela giudiziaria e Assistenza in un unico lotto.
SOGGETTI PER I QUALI E’ RICHIESTA L’ASSICURAZIONE
Dovranno essere assicurati a titolo oneroso:
1. Alunni iscritti alla scuola, compresi quelli neo iscritti frequentanti il nuovo anno scolastico sino alla
scadenza del contratto assicurativo;
2. Dirigente Scolastico, D.S.G.A. e Operatori scolastici (personale docente e A.T.A. a tempo indeterminato e
a tempo determinato).
La polizza non dovrà prevedere gratuità a favore del Dirigente, del DSGA o di altri operatori della scuola, i
quali per aderire all’assicurazione verseranno individualmente il premio convenuto, in ottemperanza all’art
3, comma 59, della L. n. 244 del 24/12/2007 (Legge finanziaria 2008).
L’offerta dovrà indicare la massima tolleranza tra i soggetti assicurati e quelli paganti (es. 3%, 5% ecc).
Detta tolleranza non dovrà essere soggetta ad alcuna limitazione o condizione.
La polizza dovrà inoltre essere operante, a titolo gratuito, nei confronti dei seguenti soggetti:
- genitori impegnati quali partecipanti a gite/progetti/attività varie deliberate dall’Istituto scolastico o
comunque presenti nei locali scolastici;
- alunni portatori di handicap;
- accompagnatori degli alunni, qualsiasi siano, durante i viaggi d’istruzione, gite, visite guidate, aziendali e
di orientamento ecc.
- esperti/prestatori d’opera estranei all’organico della scuola;
- uditori;
- personale in quiescenza (C.M. 127 del 14/04/1994), impegnato in attività previste dal P.O.F.;
- Presidenti e componenti della Commissione d’esame;
- Revisori dei Conti;
- Presidente del Consiglio di Istituto;
- membri degli Organi Collegiali (compresi i genitori ai sensi del D.P.R. n.416 del 31/05/74);
- Responsabili della Sicurezza ( D. lgs n. 81/2008);
- tirocinanti anche professionali e gli ex studenti che frequentano tirocini formativi e di orientamento al
mondo del lavoro ai sensi della L. n. 196/97 e D.M. n.142/98.
- assistenti educatori;
- operatori scolastici componenti le squadre di prevenzione e pronto intervento ai sensi di legge;
- gli alunni e gli accompagnatori degli alunni di altre scuole anche stranieri, temporaneamente ospiti presso
la scuola o presso le famiglie degli studenti;
- studenti esterni che partecipano ad attività/stage organizzati dalla scuola;
- ex studenti che frequentano tirocini formativi e di orientamento al mondo del lavoro ai sensi della L. n.
196/97 D.M. n. 142/98
CRITERI DI AGGIUDICAZIONE
L’Istituzione scolastica procederà all’aggiudicazione a favore del soggetto che avrà proposto l’offerta
economicamente più vantaggiosa, con un premio annuo pro - capite per soggetto assicurato non superiore a
€ 5,00
, sulla base degli elementi, dei parametri e dei criteri qui di seguito indicati e con l’indicazione del
punteggio massimo attribuibile (fino alla concorrenza di un totale di 100 punti).
E’ sempre compreso il rischio in itinere.
SEZIONE 1
VALUTAZIONE GENERALE PREMIO – RISCHI ASSICURATI E TOLLERANZA
Massimo punteggio assegnato 30
RISCHI
1. Responsabilità civile Terzi (RCT) 2. Responsabilità Civile verso Prestatori di lavoro (RCO) 3. Infortuni 4. Tutela Giudiziaria 5. Assistenza SOGGETTI ASSICURATI A TITOLO ONEROSO 1. alunni iscritti alla scuola, compresi quelli neo Punti 22 moltiplicato per il premio annuo più iscritti frequentanti il nuovo anno scolastico basso diviso il premio annuo dell’offerente 2. Dirigente scolastico, DSGA, operatori Punti 4 moltiplicato per il premio annuo più scolastici (personale docente e non docente di basso diviso il premio annuo dell’offerente Il punteggio massimo sarà attribuito all’offerta più bassa; alle restanti offerte verrà attribuito un punteggio ridotto in proporzione rispetto a quello più basso, secondo la formula sopra indicata. I premi indicati dovranno essere lordi, ossia comprensivi di imposte e di ogni altro onere e dovranno essere comprensivi di tutte le garanzie richieste, senza costi aggiuntivi per eventuali garanzie attivabili successivamente. genitori impegnati quali partecipanti a gite/progetti/attività varie deliberate dall’Istituto scolastico o accompagnatori degli alunni, qualsiasi siano, durante i viaggi d’istruzione, gite, visite guidate, esperti/prestatori d’opera estranei all’organico della scuola uditori e allievi iscritti in corso d’anno scolastico personale in quiescenza (C.M. 127 del 14/04/1994), impegnato in attività previste dal P.O.F.; Presidenti e componenti della Commissione d’esame membri degli Organi Collegiali (compresi i genitori ai sensi del D.P.R. n.416 del 31/05/74) Responsabili della Sicurezza ( D. lgs n. 81/2008) tirocinanti anche professionali e gli ex studenti che frequentano tirocini formativi e di orientamento mondo del lavoro ai sensi della L. n. 196/97 e D.M. n.142/98. operatori scolastici componenti le squadre di prevenzione e pronto intervento ai sensi di legge alunni e accompagnatori degli alunni di altre scuole anche stranieri, temporaneamente ospiti presso la scuola o presso le famiglie degli studenti studenti esterni che partecipano ad attività/stage organizzati dalla scuola ex studenti che frequentano tirocini formativi e di orientamento al mondo del lavoro ai sensi della L. Per i soggetti sopra indicati occorre specificare se sono sempre e comunque assicurati a titolo gratuito o se è previsto il pagamento del premio. ALTRI SOGGETTI SEZIONE 2
VALUTAZIONE RESPONSABILITA’ CIVILE
Massimo punteggio assegnato 25

Gli assicurati devono essere considerati assicurati terzi tra loro.
RCT - Limite di risarcimento
Massimale Maggiore o uguale a Da 5 milioni di euro e Minore di 5 milioni di alberghi, bar, aziende durante stages e visite, ecc.) Responsabilità Limitato per anno, ma Limitato per anno, ma uguale o maggiore di inferiore a 7,5 milioni D.lgsn. 81/08 Responsabilità civile scambi Compreso Committenza generica Responsabilità civile alunni in itinere SEZIONE 3
VALUTAZIONE INFORTUNI
Massimo punteggio assegnato 30

Punti 2 moltiplicato per la somma assicurata offerta diviso la somma assicurata più alta tra le offerte Punti 5 moltiplicato per la somma assicurata offerta diviso la somma assicurata più alta tra le offerte Franchigie sull’invalidità permanente Riconoscimento invalidità permanente al Capitale aggiuntivo per invalidità grave, Rimborso spese mediche da infortunio, Punti 2 moltiplicato per la somma assicurata comprese le spese per cure e protesi offerta diviso la somma assicurata più alta tra le dentarie, oculistiche e dell’apparato offerte uditivo Operatività rimborso spese mediche da Al 1° rischio infortunio al 1° rischio o integrative al 2° + 1 rischio Eventuale anticipo spese mediche dietro Spese per cure e protesi dentarie – Senza eventuali senza limiti di tempo per limite Danni a carrozzelle/tutori per portatori di handicap Danni a biciclette Protesi ortopediche Protesi ortodontiche Diaria da gesso: - Ogni giorno di presenza a scuola; - Ogni giorno di assenza a scuola; Spese trasporto per arto anche in assenza di fratture e indipendentemente da presenza o assenza da scuola H.I.V. Meningite, Poliomielite ed epatite virale Invalidità permanente da malattia Danno estetico Spese per lezioni private di recupero Perdita anno scolastico per infortunio Borsa studio per ultimazione percorso scolastico Spese funerarie SEZIONE 4
VALUTAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA
Massimo punteggio assegnato 5

Massimale assicurato
Punti 2 moltiplicato per somma assicurata offerta, diviso la somma assicurata più alta tra le somme offerte
SEZIONE 5
VALUTAZIONE TUTELA ASSISTENZA
Massimo punteggio assegnato 5

Indicare i massimali assicurati ed eventuali franchigie e/o limitazioni nel Modulo di Formulazione
dell’offerta.
Massimali
Franchigie e/o
limitazioni
Garanzia assistenza a scuola
Second Opinion consulti medici di telemedicina Garanzia assistenza in viaggio
Rientro di minori (valido solo per il personale Trasferimento/rimpatrio della salma in Italia Consulenza sanitaria di alta specializzazione Assicurazione bagaglio in viaggio
Assicurazione annullamento viaggio
infortunio e malattia
Assicurazione annullamento corsi per
infortuni
Rimborso spese mediche da malattia in
viaggio in Italia, Europa o nel Mondo
Rimborso spese mediche per grandi
interventi (all’estero)


La valutazione degli elementi individuati in via puramente indicativa e non limitativa sarà effettuata ad
insindacabile giudizio dell’Ente in relazione alle proprie esigenze e a discrezione soggettiva, assegnando il
seguente punteggio:
Buono

SEZIONE 6
VALUTAZIONE VARIANTI E ALTRE GARANZIE
Massimo punteggio assegnato 5

GARANZIE AGGIUNTIVE
Indicare le garanzie offerte, i massimali o capitali assicurati e le eventuali franchigie e/o limitazioni nel
Modulo Formulazione Offerta. Garanzie aggiuntive individuate a titolo esemplificativo ma non
limitativo
:*
Danni ai veicoli dei dipendenti in missione
Danni agli occhiali degli alunni anche senza
*(Da allegare, con prospetto proprio, al Modulo Offerta economica (busta 2)

SERVIZI E PRESTAZIONI AGGIUNTIVE
Indicare il tipo di servizio o di prestazione aggiuntiva offerta, fornendo anche una descrizione sintetica che
ne illustri i vantaggi per l’istituzione scolastica.
Servizi e Prestazioni individuate a titolo esemplificativo ma non limitativo:*
Denuncia e gestione sinistri online
La società è dotata di certificato di Qualità UNI EN ISO 9001:2008
Compilazione automatica modelli denuncia (Inail, Inps, Miur, USP, Organi P.S….)
*(Da allegare, con prospetto proprio, al Modulo Offerta economica (busta 2)

La valutazione degli elementi individuati, in via puramente indicativa e non limitativa, sarà effettuata ad
insindacabile giudizio dell’istituzione scolastica in relazione alle proprie esigenze e a descrizione soggettiva,
assegnando il seguente punteggio:
Buono

La mancata o non chiara indicazione di uno degli elementi di valutazione comporterà l’assegnazione
del punteggio più basso.
L’aggiudicazione avverrà in favore dell’impresa che avrà raggiunto complessivamente il maggior
punteggio.
In caso di parità di punteggio complessivo, si farà riferimento alle migliori offerte parziali secondo il
seguente ordine di priorità:
1. valutazione generale - premio rischi assicurati e tolleranza;
2. infortuni;
3. responsabilità civile;
4. tutela giudiziaria;
5. assistenza;
6. varianti ed altre garanzie.
Si procederà all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta, purché valida e giudicata
congrua.
La Ditta vincitrice si impegna a comunicare entro 10 giorni gli estremi identificativi del conto corrente, e la
scheda dati per la richiesta DURC.

IL REGIME DELLE VARIANTI
Non saranno ammesse varianti peggiorative e/o che presentino modifiche su aspetti sostanziali previsti nella
richiesta di offerta.
Resta inteso, infatti, che il soggetto offerente garantirà gli standard e le caratteristiche richieste nella
presente lettera di invito. Ulteriori garanzie e prestazioni superiori rispetto a quelle previste saranno
considerate integrative e verranno valutate, ferme restando le condizioni minime indicate secondo i criteri di
aggiudicazione sopra descritti.
INFORMAZIONI SUL CONTRAENTE/ASSICURATI
Al fine di consentire la formulazione del preventivo, si comunicano i seguenti dati e informazioni (da
intendersi come indicativi):
Alunni iscritti A.S. 2013/14: n. 836
Operatori scolastici (Docenti/Personale ATA…): n. 85

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI - INFORMATIVA
Ai sensi dell’art. 13 D.lgs n. 196/03 si informa che:
a. le finalità a cui sono destinati i dati raccolti e le modalità di trattamento sono inerenti alla procedura di
quanto oggetto della presente richiesta di offerta, nella piena tutela dei diritti dei concorrenti e della loro
riservatezza;
b. il conferimento dei dati è obbligatorio e l’eventuale rifiuto potrà comportare la mancata prosecuzione
della fase successivamente pre-contrattuale e la mancata o parziale esecuzione del contratto;
c. Il trattamento dei dati avviene attraverso il sistema informatizzato e mediante archivi cartacei;
d. Titolare del trattamento dei dati è il Dirigente Scolastico;
e. Incaricati del trattamento dei dati sono il D.S.G.A. e gli assistenti amministrativi, oltre ai soggetti
eventuali componenti della commissione di valutazione delle offerte;
f. I diritti dei soggetti interessati sono quelli di cui all’art.7 del D.Igs n. 196/03.
Si rammenta che le dichiarazioni non veritiere comportano le responsabilità penali e gli effetti
amministrativi previsti dagli artt. 75 e 76 del D.P.R. n. 445/2000.
Il presente bando viene reso pubblico mediante:
pubblicazione sul sito web dell’Istituto (www.istitutorogasi.it).

Source: http://www.istitutorogasi.it/attachments/090_bando_assic_rogasi%20_2__2013_14.pdf

response to concerns about piper methysticum forst.f, kava - submitted to mca [pdf]

Response to concerns about Piper methysticum Forst. f., Kava. A submission prepared by the Traditional Medicines Evaluation Committee (TMEC), a subcommittee of the European Herbal Practitioners Association. Submission Date: 11/1/02 Introduction This submission has been written by TMEC in response to a report recently circulated by theGerman BfArM. This agency has recently advised t

Acp contra mun. selviria-ms

MINISTÉRIO PÚBLICO DO ESTADO DE MATO GROSSO DO SUL 1ª PROMOTORIA DE JUSTIÇA DE TRÊS LAGOAS-MS Promotoria de Justiça do Meio Ambiente EXCELENTÍSSIMA SENHORA DOUTORA JUÍZA DE DIREITO DA VARA DA FAZENDA PÚBLICA DA COMARCA DE TRÊS LAGOAS-MS O MINISTÉRIO PÚBLICO DO ESTADO DE MATO GROSSO DO SUL , representado por seu Promotor de Justiça de Defesa do Meio Ambiente

Copyright © 2010-2014 Pharmacy Drugs Pdf